Centro Bellincampi
 la nuova casa di Kim

 

Campo Padre Bellincampi
a Piedimonte Matese

 


 

PADRE NICOLA MASI, "PIEMME"
E LE MISSIONI IN BRASILE
 

 
 

Settembre 2006
Scrive P.Masi:

Settembre 1953, Viale delle Mura Vaticane, Sede in Roma delle Missioni estere Saveriane, fu allora che – bussando a quella porta – conobbi Padre Masi e lo convinsi a diventare Assistente Ecclesiastico del Gruppo Scout Roma 28. Da allora siamo rimasti amici. Lui ricorda quel periodo così:
“Il tempo passato con quei ragazzi è stato davvero memorabile e l’amicizia profonda. Nonostante la lontananza sentiamo di avere una grande missione da svolgere assieme”
.

E, proprio per svolgere ancora oggi assieme questa missione, la Fondazione Padre Bellincampi Onlus ha inserito nel suo Statuto l’impegno di aiutare sia con la preghiera che con donazioni le Missioni di "Piemme".

Il 16 Aprile 1976 Padre Masi sbarcava in Brasile a Belem dove rimase 18 anni abitando in una casetta su palafitte, in una zona paludosa, senza strade, solo passerelle di legno putride, senza acqua potabile, luce, scuola.
“Furono anni molto duri, ma bellissimi. Facemmo amicizia con quella gente, costruimmo 3 Centri Comunitari, una Chiesa e un Centro per Corsi professionali (molti appresero un mestiere e questa fu la loro salvezza); con grande difficoltà ottenemmo la luce e l’acqua potabile e, infine, una bonifica della palude”
racconta "Piemme".

Nel 1994 Padre Masi si è trasferito ad Abaetetuba, una città con più di 70.000 abitanti, situata in riva all’immenso Rio Tocantins, nel cuore dell’Amazzonia. Gente buona, ma con molti problemi: povertà, disoccupazione, droga, prostituzione. 
"Anche là, grazie all’aiuto di tanti amici, fra i quali gli scouts non furono ultimi, abbiamo realizzato molto: un Centro Medico, tre scuole elementari e medie (più di 2.500 alunni), un Centro Professionale (Corsi con oltre 1.000 alunni), un Centro per la difesa e la promozione per la donna, un Centro per il recupero dei giovani drogati, le "casa de menor" con una decina di altri centri minori per meninos de rua (oltre 1.000), e tante altre iniziative" conclude Padre Masi ringraziandoci.

Ma siamo noi che dobbiamo ringraziare lui e i suoi collaboratori per tutto il bene che fanno nel nome di Gesù e lo faremo continuando ad aiutarlo e pregando per lui e per la sua "gente".


chi volesse contribuire, può farlo utilizzando il c/c postale n. 19264688 intestato a

FONDAZIONE PADRE BELLINCAMPI ONLUS – VIA DI VILLA TROILI, 46 - 00163 Roma
Le donazioni ricevute saranno trasmesse all'ISTITUTO SAVERIANO MISSIONI ESTERE,
via San Martino, 8 - 43100 PARMA - con la causale:  Padre Nicola Masi – Missione di Abaetetuba – Para - Brasile